5 Suggerimenti per Come Gestire il Rapporto di Coppia se il Partner non è Contento del Trasferimento

Rapporto di Coppia e Trasferimento

Trasferirsi all’estero è senz’altro una decisione molto importante che porta a grossi cambiamenti da tutti i punti di vista. Se ci si trova in una relazione la scelta di andare a vivere in un nuovo Paese deve essere discussa e condivisa con il proprio partner in quanto i cambiamenti riguarderanno in primis la coppia.

Le situazioni in cui ci si può trovare se si ha un legame sono essenzialmente due: il proprio partner è d’accordo sul trasferimento oppure il proprio partner non condivide la scelta di trasferirsi. Ovviamente se entrambi i membri della coppia sono motivati e convinti di andare a vivere all’estero la condizione è quella di una base solida da cui partire. I cambiamenti possono comunque portare a dover affrontare delle difficoltà ma, se non altro, la scelta è stata comune e condivisa. Se però il proprio partner non si dimostra convinto di questo trasferimento cosa fare?

Ci possono essere diverse strade da percorrere ma ecco qualche suggerimento che potrebbe essere utile per affrontare senza troppe tensioni la situazione in cui il partner non è contento del trasferimento.

1. Capirne le motivazioni

Iniziare a discutere, magari attaccando l’altra persona perché non si dimostra abbastanza di sostegno a quello che è un proprio desiderio, non può portare a nulla di buono. È fondamentale cercare un confronto quanto più costruttivo e di scambio attraverso cui comprendere le motivazioni per cui il proprio partner non condivide l’idea del trasferimento. Le cause potrebbero essere molte e spesso legate alla paura: lasciare la propria quotidianità, i propri cari, ciò che è conosciuto per ciò che invece ancora non si conosce.

2. Restare uniti

Una divergenza di idee non deve portare necessariamente ad una separazione. Lo stare in coppia comporta anche la capacità di raggiungere dei compromessi e, quando si tratta di decisioni importanti come quella di trasferirsi all’estero, è importante riuscire a venirsi incontro il più possibile soppesando in modo ponderato ciò che è importante per l’uno e per l’altra. Se le basi della relazione sono forti varrà la pena cercare di arrivare ad una soluzione che possa in qualche modo accontentare entrambi.

3. Non avere rimpianti

Se il proprio partner non si dimostra disposto a muoversi dalla propria posizione il rischio è quello di sentire di dover rinunciare a qualcosa che si desidera molto per la persona amata. Anche questa è una scelta ma è importante ascoltarsi e capire ciò che realmente si vuole per non dover un giorno rimpiangere di non aver seguito la propria strada.

4. Trovare ognuno una propria dimensione

Nel caso in cui si riesca invece a raggiungere un compromesso, come ad esempio trasferirsi all’estero per un tempo prestabilito, è importante che ognuno riesca a trovare nel nuovo Paese una propria dimensione. Il partner che decide comunque di partire anche se non ne era inizialmente convinto, deve poi riuscire a trovare un proprio senso nella nuova realtà che non può dipendere solo dall’altra persona.

5. Essere consapevoli per evitare recriminazioni

Qualsiasi sia la strada che si deciderà di prendere è bene esserne consapevoli e pienamente coscienti. Quando infatti ci potranno essere dei momenti più difficili da affrontare, il rischio può essere quello di mettere sull’altro tutta la responsabilità. Ognuno deve essere pronto a rispondere a se stesso della decisione presa per non incolpare l’altro di ciò che è andato storto.

Trasferirsi all’estero è una dura prova per una coppia, soprattutto se questa decisione non viene condivisa fin da subito. Qualunque sarà la decisione che verrà presa chiedetevi se è ciò che veramente volete e se sentite di avere con l’altro un’idea comune di futuro.

The International Psychology Clinic

The International Psychology Clinic

Per maggiori informazioni su come gestire il rapporto di coppia se il partner non è contento del trasferimento all'estero, prenota una consulenza con uno dei nostri esperti Psicologi Psicoterapeuti. Offriamo Consulenza Psicologica e Terapia di Coppia presso le nostre sedi in Italia e a Londra. Consulta tutte le nostre cliniche comodamente online sulla pagina delle sedi.