Gli individui con il Disturbo Borderline di Personalità sanno Amare?

Gli individui con il Disturbo Borderline di Personalità sanno Amare

Il Disturbo Borderline di Personalità è uno dei disturbi di personalità più diffusi ed influenza principalmente l’identità della persona, le sue emozioni e il suo rapporto con gli altri.

Focalizzandosi proprio su quest’ultimo aspetto possiamo individuare delle modalità di stare in relazione che si manifestano nei rapporti significativi, come quello con un partner.

· Ambivalenza nella “vicinanza affettiva”

Le persone con questo disturbo vivono la relazione con il partner con una preoccupazione pervasiva di essere rifiutati e allo stesso tempo con il timore che l’eccessiva intimità possa essere pericolosa.

· Paura dell’abbandono

Nelle relazioni il nodo centrale è rappresentato dalla paura dell’abbandono, motivo per cui le persone con disturbo borderline vivono rapporti molto stretti ed intensi ma instabili e conflittuali, con un’alternanza di idealizzazione e svalutazione continua dell’altra persona.

· Difficoltà a considerare il partner come altro da sè

Per quanto riguarda la sfera delle emozioni, la persona fatica a provare empatia, a riconoscere i sentimenti e i bisogni dell’altro e ha difficoltà nel considerare il partner come altro da sé, con la tendenza a prestare attenzione solo ai propri desideri e non a quelli dell’altra persona.

· Atteggiamenti di dipendenza

All’interno di una relazione le persone con questo disturbo possono assumere atteggiamenti dipendenti nei confronti del partner e quest’ultimo può quindi avere la tendenza a sua volta a rispondere al bisogno di estrema vicinanza riducendo, ad esempio, la propria autonomia. In questo modo tra i due membri della coppia si viene ad instaurare una difficile battaglia per la definizione dei confini e degli spazi personali.

Viste queste caratteristiche è utile prestare particolare attenzione alla gestione delle emozioni. Terapie che si focalizzano soprattutto su questo aspetto sono quella dialettico-comportamentale (DBT) e il trattamento basato sulla mentalizzazione che offrono un metodo per promuovere la regolazione delle emozioni e la risoluzione dei problemi presenti nella vita delle persone con disturbo borderline.

· Osservare accuratamente le proprie emozioni

Un aspetto importante è rappresentato dall’imparare a riconoscere le proprie ed altrui emozioni come legittime e appropriate, dando loro un nome. Può essere utile, durante un'esperienza emotiva, prendersi un momento per pensare a quello che sta succedendo come strategia per allenarsi a regolare le emozioni.

· Tollerare le emozioni e imparare a gestirle in maniera più adattiva e meno impulsiva

Individuare ed etichettare le proprie emozioni, acquisire una familiarità con i propri stati d’animo, porta a sviluppare una maggiore tolleranza alla frustrazione e all’insicurezza, ad acquisire una maggior capacità di sopportare un'emozione scomoda senza reagire in modo inappropriato.

The International Psychology Clinic

The International Psychology Clinic

Per maggiori informazioni sul Disturbo Borderline di Personalità e Relazioni Sentimentaliprenota una consulenza con uno dei nostri esperti Psicologi Psicoterapeuti. Offriamo Consulenza Psicologica e Terapia per il Disturbo Borderline di Personali presso le nostre sedi a Berlino Lichtenberg, Londra Islington, Londra Kensington, Londra Liverpool StreetLondra London BridgeLondra MaryleboneLondra Oxford Circus, Milano City LifeRoma GarbatellaRoma Piazza BolognaRoma San Giovanni e Online in tutto il mondo.